smartphone omaggio regalo
VN:F [1.9.22_1171]
Valutazione: 5.0/5 (1 voti ricevuti)

Corato (Bari) – Italia

Si sono appena concluse da qualche giorno le votazioni in Italia per le Europee che ha visto uscire vincitore (maggioranza percentuale) il Partito Democratico (PD). La storia che vi raccontiamo arriva da Corato in provincia di Bari dove un ragazzo 27enne, è stato denunciato alla polizia per aver messo delle feci nella scheda elettorale.

aloe ferox curiositaeperche.it
garcinia cambogia funziona davvero

urna feciIl ragazzo una volta comparsa di feci la scheda elettorale stava infilando la scheda nell’urna ma, per via del cattivo odore emanato, è stato bloccato subito dopo dal presidente del seggio che, accortosi del cattivo odore, ha sequestrato l’altra scheda, quella delle Europee, e ha chiamato la polizia.

come aumentare il seno

Il tutto è avvenuto presso il seggio della sezione 42 della scuola media Imbriani dove il giovane è stato denunciato per danneggiamento aggravato della cosa pubblica e atti contrari alla pubblica decenza.

smartphone 2 euro

Il ragazzo ha anche ammesso di avere imbrattato anche la scheda delle amministrative e per tale motivo l’urna è stata sostituita.

Il giorno dopo, durante lo spoglio, la scheda sporca di feci è stata recuperata e consegnata alla polizia.

Quella del ragazzo è stata sicuramente una bravata discutibile ma forse, pur non giustificando il gesto, è solo un esempio di malessere italiano per la situazione attuale.

rhino correct naso rinoplastica

Il ragazzo rischia sia una multa che mesi di reclusione per i reati che gli sono stati contestati dalla polizia locale.

Bari denunciato un 27enne: feci nella scheda elettorale, 5.0 out of 5 based on 1 rating
Condividi con i tuoi amici!
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •