VN:F [1.9.22_1171]
Valutazione: 5.0/5 (1 voti ricevuti)

Inghilterra

A volte per ricambiare i gesti d’amore del proprio amico a 4 zampe si usa baciarli in bocca, magari facendosi leccare dal proprio animale.

airbed materasso gonfiabile

Probabilmente non tutti sanno che farci leccare dal proprio cane potrebbe essere alquanto pericoloso per la salute dell’essere umano.

come aumentare il seno

E’ successo proprio in questi giorni in Inghilterra che una donna 70enne, a sue spese, ha dovuto constatare quanto può essere pericoloso un gesto (“d’amore”) di questo tipo.

tablet omaggio altroconsumo

La donna è finita urgentemente in ospedale, ricoverata in terapia intensiva, a causa della sespi o meglio conosciuta come setticemia.

I casi di setticemia trasmessa dal proprio animale (in questo caso del cane) sono in continuo aumento in tutto il mondo.

I batteri che causano la setticemia spesso si annidano all’interno delle cavità orale degli animali che, una volta a contattato con quelle degli esseri umani, aumentano la probabilità di contagio.

Nel caso della donna inglese il contatto è stato prolungato nel tempo dal momento che amava spesso farsi leccare in faccia e in bocca dal proprio cane, un levriero italiano.

garcinia cambogia funziona davvero

I medici che si stanno prendendo cura della donna hanno descritto dettagliatamente il caso sul giornale online BMJ.com in uno dei suoi casi report.

La donna ha rischiato la vita per il contagio e l’infezione che è stato assolutamente connesso al proprio cane e alle leccate in bocca. Da notare che la donna non ha mai fumato e bevuto.

setticemia contagiata dal cane

La sepsi (o setticemia) è definita il “killer silenzioso” in quanto non porta nessun dolore iniziale e quando comincia a manifestarsi spesso è troppo tardi: tra l’altro senza un trattamento rapido e immediato può portare in tempi brevissimi al blocco degli organi principali e al conseguente decesso.

La donna tra l’altro deve dire grazie ad un parente che, provato più volte a contattarla telefonicamente senza mai avere una risposta, ha chiamato i paramedici che, una volta intervenuti, l’hanno trovata in uno stato di semi coscienza.

Trasportata subito in ospedale, analisi successive hanno rilevato la presenza del batterio “Capnocytophaga canimorsus bacteria” che per l’appunto si annida nella cavità orale di cani e gatti.

La donna, anche con tanta fortuna, si è ripresa nel giro di due settimane di terapia intensiva: dopo 30 giorni di recupero è stata dimessa dall’ospedale.

La particolarità del caso sta anche nel fatto che il contagio è avvenuto sicuramente per via orale dal momento che la donna non era stata nè graffiata nè morsa dal cane.

rhino correct naso rinoplastica

“Non bisognerebbe lasciare quindi che il nostro cane ci lecchi, perché silenziosamente la sepsi potrebbe farsi strada nel corpo, con conseguenze gravi», hanno affermato i medici che l’hanno curata.

Il cane la lecca e le trasmette la setticemia: donna rischia di morire, 5.0 out of 5 based on 1 rating
Condividi con i tuoi amici!
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •