VN:F [1.9.22_1171]
Valutazione: 0.0/5 (0 voti ricevuti)

Stati Uniti

La canadese Ashley Anne Kirilow, 23 anni, ha ingannato amici, familiari e molti altri fingendo di essere malata terminale. Tutti gli amici e parenti, addolorati dalla notizia, hanno aiutato economicamente la ragazza per tentare di permetterle di vivere più possibile.

Anne da familiari e conoscenti ha ottenuto migliaia di dollari per cure e chemioterapie mai fatte, perfino con una colletta organizzata su Facebook nel gruppo “Change for a cure”.

La ragazza per rendere la sua farsa più convincente si è messa anche a dieta, si è tagliata tutti i capelli e le sopracciglia al punto che, anche chi la conosceva sin da piccola, ha potuto constatare che la ragazza era veramente messa male fisicamente e moralmente.

Amici, parenti e popolo di Facebook, scoperto che erano stati presi in giro hanno denunciata la ragazza che adesso dovrà rispondere dell’accusa di truffa davanti a un tribunale.

Lo scorso 6 agosto era stata arrestata per essere poi rilasciata due settimane dopo. Probabilmente Anne ha “giocato” su questo argomento perchè non hai mai vissuto in prima persona un dolore di questo tipo.

Di fatto ha mancato di rispetto, oltre che ad amici e parenti donatori, anche a tutti quei malati di cancro che ogni giorno lottano per avere un giorni in più di vita… decente.

finto-cancro arrestata-per-finto-cancro ragazza-arrestata

Condividi con i tuoi amici!
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •