VN:F [1.9.22_1171]
Valutazione: 4.5/5 (2 voti ricevuti)

Svizzera

E’ passato solo qualche giorno, precisamente dal 1° Luglio, da quando nel Canton Ticino, in Svizzera, è entrata in vigore una legge che impone a tutti il divieto di nascondere integralmente il proprio volto nei luoghi pubblici.

aloe ferox curiositaeperche.it

Le legge è entrata in vigore dopo un referendum locale che ha portato all’approvazione del 65,4% degli elettori.

come aumentare il seno

Non è il primo caso nel mondo visto che già in Francia la legge è attiva dal 2011 e in Belgio dal 2010, in entrambi i casi senza nessuna polemica. Per tutte coloro che non si atterranno alla legge, parliamo quindi principalmente di donne musulmane vista la loro religione, è prevista una multa che varia dalle 100 ai 10.000 franchi. Una vera batosta!

airbed materasso gonfiabile

divieto burqa niqab hijab

garcinia cambogia funziona davvero

In Francia in realtà, per via di una storia e cultura laica e anticlericale da sempre, non è difficile pensare che il tutto sia stato colto senza polemiche. Differente invece il caso di altri paesi Europei, come ad esempio l’Inghilterra che da sempre si è resa più tollerante e disponibile all’apertura nei confronti del velo integrale anche nei luoghi pubblici. Tra l’altro apertura “mentale” non solo al velo integrale ma anche ai diversi emblemi religiosi caratteristici di questa religione.

E’ notizia di qualche giorno fa che una donna, Nora Illi, ragazza nata in svizzera ma convertitasi alla relione islamica all’età di 18 anni, dopo un viaggio a Dubai, ha deciso di sfidare la legge svizzera presentandosi a Locarno con il volto coperto da un niqab (velo integrale che lascia come unica parte del corpo scoperta gli occhi).

Come previsto dalla legge la donna, che per l’occasione era in compagnia dell’imprenditore Rachid Nekkaz, è stata multata.

volto legge islam

E’ in Italia? In Italia non c’è nessuna legge specifica che normi l’argomento quindi sostanzialmente si può fare come si vuole per quanto riguarda l’uso del burqa e del niqab: per questo le donne musulmane possono decidere arbitrariamente se indossarli o meno in luoghi pubblici.

La Bulgaria invece, notizia di questi giorni, ha deciso di seguire l’esempio della Francia, mettendo dei divieti in diverse città.

rhino correct naso rinoplastica

Voi cosa ne pensate sull’argomento? E’ giusto o no dare la possibilità di poter girare in luoghi pubblici indossando il velo nel pieno rispetto della relione islamica?

Svizzera approvato il divieto di coprire integralmente il volto nei luoghi pubblici, 4.5 out of 5 based on 2 ratings
Condividi con i tuoi amici!
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •