VN:F [1.9.22_1171]
Valutazione: 5.0/5 (1 voti ricevuti)

Tutto il mondo

In Italia la religione cattolica è indubbiamente il credo religioso che più viene praticato e che è maggiormente conosciuto. Qualunque altra religione praticata in Italia è comunque “inferiore” dal punto di vista numerico per numero di credenti e praticanti.

airbed materasso gonfiabile

Grazie a questa diffusione capillare, anche chi non è credente, conosce comunque gli insegnamenti e la dottrina della religione cattolica.

come aumentare il seno

Dietro alla religione cattolica ci sono diverse curiosità che difficilmente sono conosciute da chi è cattolico. D’altronde parliamo di una religione molto antica, ricca di storia….. e di curiosità.

tablet omaggio altroconsumo

I sacerdoti sposati

Come sappiamo la religione cattolica vieta ai sacerdoti di potersi sposare, tuttavia oggi esistono circa 80 sacerdoti che in realtà sono sposati, anche se hanno sposato la causa del Signore.

Questi 80 sacerdoti sono anche riconosciuti, come ruolo, dalla Chiesa: si tratta nella maggior parte di casi di sacerdoti che erano già sposati prima di prendere i voti e diventare sacerdoti ma, per svariati motivi, hanno comunque ottenuto e vista accolta la loro richiesta di diventare preti. Ecco perchè oggi sono diversi i preti riconosciuti dalla Chiesa che comunque sono sposati.

Va detto, per non allarmare i credenti (e non), che il numero di sacerdoti in questa condizione è assolutamente minimo se si considera il numero totale di preti che hanno presi i voti nel mondo.

I cattolici e la massoneria

Per regola se si è credenti della religione cattolica è assolutamente vietato far parte di qualunque organizzazione massonica.

Per i massoni, tra le tante regole rigide da seguire, c’è anche quella che, essendo per la relgione cattolica dei grandi peccatori, non possono ricevere la Santa Comunione.

Unica possibilità per il massone di riprendere la Santa Comunione, che naturalmente in quasto massone non potrà mai e poi mai riconoscere il proprio essere massone se non verso gli altri suoi simili, è di abbandonare l’associazione massonica.

Nella realtà, anche se il divieto ha origini antiche, oggi non è facile per la Chiesa vietare al massone di prendere la Santa Comunione, per il semplice motivo che identificare nella vita quotidiana i massoni è una cosa pressocchè impossibile, essendo una rete molto chiusa, di difficile raggiungimento.

La loggia massonica è una delle più antiche e difficili da penetrare.

Il segreto confessionale

Tutti i cattolici che hanno necessità di liberarsi, di confesssare qualcosa di più o meno grave al proprio sacerdote di fiducia, sanno che durante la fase di confessione sono rassicurati e tutelati dal segreto confessionale del sacerdote.

Sostanzialmente il sacerdote non potrà mai e poi mai rilevare a nessuno che cosa gli è stato confidato, nel momento della confessione, dal cattolico.

E se il sacerdote decidesse di rilevare il contenuto di una confessione? Verrebbe immediatamente scomunicato dalla Santa Chiesa.

Va anche detto che il “sacerdote traditore”, che è andato contro il segreto confessionale, può essere salvato, con tanto di blocco del procedimento automatico di scomunica, solo dal Papa, che potrà a sua insindacabile scelta decidere di “salvare” il sacerdote qualora il segreto rilevato fosse qualcosa davvero importante per la collettività.

Il Fast Food per i cattolici

Ogni cattolico che si rispetta conosce benissimo, tra le regole della religione cattolica, anche quella che prevede di non mangiare carne durante i venerdì di quaresima.

Se in Italia seguire questa regola è più facile, non lo è sicuramente in zone del mondo come gli Stati Uniti dove il fast food a base di carne è proprio intrinseca nella cultura e nelle tradizioni degli americani.

A questo va aggiunto che durante i venerdì di quaresima i fast food vedevano drasticamente calare gli incassi. Ecco quindi che hanno pensato bene, per venire incontro sia ai cattolici che ai loro interessi economici, di creare per i venerdì di quaresima dei menù alternativi che non comprendono carne e pesce, al medesimo prezzo.

In questo modo i cattolici possono andare nei venerdì di quaresima ai fast food con la certezza di poter comunque mangiare dei cibi alternativi in linea con il proprio credo.

garcinia cambogia funziona davvero

L’avvocato del diavolo

Ci sarà capitato almeno una volta nella nostra vita di voler difendere qualcuno che in realtà era palesemente colpevole e, per questo, siamo stati considerati degli avvocati del diavolo.

La figura di avvocato del diavolo, oggi di uso comune in circostanze come quella detta, in realtà è una figura che anticamente è esistita ed era riconosciuta dalla relicione cattolica: si trattava di un esperto di religione che aveva il compito, non facile, di ascoltare, tracciare e raccogliere tutte le testimonianze che erano a sfavore della canonizzazione di un personaggio prescelto, morto e volato in cielo, che era sotto esame per diventare eventualmente beato o santo. In base a tutte le informazioni raccolte, se le stesse avevano delle motivazioni sufficienti a bloccare la canonizzazione del defunto, non veniva santificato.

Sono tanti i Papi che sono stati uccisi

Oggi pensare ad un attentato al Papa è qualcosa di quasi inimmaginabile: sia per moticazioni di sicurezza (l’allerta è sempre alta) sia per un discorso di credo cattolico.

Anche se il tutto è inaspettato nella realtà tuttavia la maggior parte dei Papi della Chiesa in realtà sono stati uccisi da qualcuno e, nella gran parte dei casi, si pensa ci siano dei collegamenti e dei sospetti per i mandati da parte dei successori.

Ben 30 Papi dei 31 che sono stati al potere come primi della Chiesa sono morti per omicidio, solo 1 è morto per cause naturali.

Il santo della birra

Tra i tanti Santi riconosciuti dalla Chiesa c’è anche Sant’Arnolfo di Soissons santificato a suo tempo perchè invitava le persone a bere birra.

Può sembrare qualcosa di assurdo, non reale, una battuta, ma di fatto non lo è: il Santo in realtà scopri a suo tempo che la peste, grande piega dell’epoca in cui visse che portò alla morte di milioni di persone, si diffondeva a causa dell’acqua.

Grazie al suo invito di bere birra in sostituzione dell’acqua, essendo la birra a gradazione alcolica, la stessa impediva ai microrganismi della peste di sopravvivere.

In questo modo l’uomo riuscì a salvare moltissime persone da una morte certa e orribile, fatta di sofferenze incredibili, tipiche della peste.
Per questo motivo Sant’Arnolfo di Soissons è stato fatto santo.

Gli antipapi

Come si suol dire non tutte le ciambelle nascono con il buco, ed è quello che possiamo definire per il concetto di antipapa, figura che storicamente è stata molto frequente nel mondo ecclesiastico.

La figura di antipapa era legata al fatto che non sempre il Papa veniva eletto con un processo ben chiaro e lineare come avviene ai giorni nostri nel caso di scelta del Papa.

Addirittura ci sono stati diversi casi in cui Papa e antipapa finivano in guerra tra loro, supportati da diversi Stati che li appoggiavano, al fine di ottenere il potere e aver riconosciuto il ruolo di Papa.

Da diversi secoli ormai la figura dell’antipapa non esiste più, anche se oggi ci sono almeno 6 antipapi che affermano di essere Papa, sebbene la figura non sia ufficialmente riconosciuta, per chiari motivi.

L’elenco dei libri proibiti dalla Chiesa e non riconosciuti

L’elenco dei libri proibiti, di cui tantissimo si parla anche oggi, è una famosa istituzione medievale, nata con lo scopo di far conoscere al mondo, e dare la possibilità a tutti, di poter leggere i libri ritenuti immorali secondo la dottrina cattolica, ma che di fatto hanno fatto parte della storia dell’essere umano.

Per secoli l’elenco dei libri fu aggiornato e solo nel 1966 ci fù lo stop.

Tra i componenti e scrittori di questi libri ricordiamo Voltaire, Pascal, Galileo anche se per molti storici la non presenza di autori anticattolici molto importanti e famosi come Charles Darwin, ideatore della teoria dell’evoluzione, è sempre stato un neo negativo.

L’osservatorio astronomico vaticano

Per secoli la Chiesa ha negato la teoria eliocentrica, ovvero il fatto che fosse la terra a girare intorno al sole e non viceversa.

Anche se studi approfonditi hanno ampiamente dimostrato la veridicità della teoria eliocentrica, di fatto ancora oggi esiste la Specola Vaticana a Roma , un osservatorio astronomico di proprietà del Vaticano, che ha scopo di ricerca.

Un osservatorio astronomico di altissima competenza, basti pensare che ci lavorano tra i più importanti e illustri astronomi del mondo, alcuni dei quali anche non cattolici.

rhino correct naso rinoplastica

Le 10 curiosità sulla religione cattolica che non conoscevi, 5.0 out of 5 based on 1 rating
loading...
Condividi con i tuoi amici!
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •