VN:F [1.9.22_1171]
Valutazione: 2.3/5 (3 voti ricevuti)

Narni (Terni) – Italia

Nel mondo sono tantissime le persone che iniziano un percorso universitario ma poche quelle che riescono a raggiungere l’obiettivo finale di conseguire la laurea.
A Narni, in provincia di Terni, c’è Luciano Baietti, entrato nel “Guinness dei Primati” laureandosi per la quattordicesima volta.
Luciano, uomo pieno di brio ed energia, dirigente scolastico di un istituto superiore di Velletri, nato a Roma 65 anni fa, ha discuso la tesi e preso la sua quattordicesima laurea qualche mese fa,  diventando ufficialmente l’uomo nel mondo con più lauree.

airbed materasso gonfiabile

Per ultima ha conseguito la laurea magistrale in “Ricerca sociale per la sicurezza interna ed esterna” presentando una tesi dal titolo “Dalla repressione alla prevenzione. Ripensare il terrorismo”. Prima di queste aveva conseguito, tra i vari traguardi, le lauree in sociologia, lettere, scienze politiche, giurisprudenza, passando per scienze motorie, scienze strategiche e la “narnese” scienze per l’investigazione e la sicurezza che gli ha dato la possibilità, ieri mattina, di ottenere la sua 14esima laurea specialistica con 110 e lode. Tutti titoli che gli permettono di essere contemporaneamente pedagogo, dottore in lettere, sociologo, giurista, politologo, geografo, filosofo, psicologo, e ha due specializzazioni,  di cui una in criminologia. Il suo bagaglio di lauree, conseguite tra Roma, Torino e Perugia, riguarda in particolare materie giuridiche e letterarie.

come aumentare il seno
garcinia cambogia funziona davvero

“Voglio ringraziare – ha spiegato Baietti – tutto questo fantastico corso di laurea che mi ha guidato fin qui, a partire dalla direttrice Maria Caterina Federici e dal preside Romano Ugolini, fino ad arrivare ai professori relatori della tesi. Con questa ennesima laurea ho voluto dimostrare che non solo gli americani ed i tedeschi entrano nei guinness dei primati, ma anche gli italiani. Studiare e laurearsi aiuta a tenere attiva la mente ed io continuerò il mio percorso. Anche questa mia nuova laurea è servita ad ampliare le mie conoscenze per trasmetterle poi agli altri. Questo è il mio obiettivo”.

tablet omaggio altroconsumo

record lauree

Baietti nella sua vita è anche diventato colonnello della Croce Rossa, cavaliere ed ufficiale della Repubblica, dipendente della presidenza del Consiglio dei ministri, pubblicista, nonchè maggiore dei paracadutisti della Folgore dove, durante un corso di esercitazione, ha conosciuto e poi sposato, una maestra d’asilo più giovane di lui di 17 anni.

Baietti, nonostante i tantissimi impegni, non hai mai trascurato il figlio Edoardo che, tra l’altro, sin da piccolo è stato un giovane attore in carriera avendo
partecipato al film “Ogni lasciato è perso” di Piero Chiambretti, svolgendo il ruolo del bambino.

Per Luciano il tutto è una grande rivincita personale anche verso i professori e maestri che lo hanno avuto come studente da piccolo:
“Dalla prima media al liceo, mi hanno dato sempre 5 materie ad ottobre”, ha dichiarato Luciano.

A 65 anni, ma con dentro lo spirito di un ragazzo, vorrebbe continuare a stupire il mondo continuando a prendere altre lauree ma la moglie è stanca al punto di non essere andata a vederlo durante la presentazione della sua 14esima tesi di laurea.
E per chi pensa che sia un secchione, Luciano ha sempre detto che non studia più di tre ore al giorno, la mattina presto.

rhino correct naso rinoplastica

Facciamo i complimenti a questo nostro connazionale ma un dubbo ci viene spontaneo: studierà veramente 3 ore al giorno oppure gli basta questo poco tempo perchè ha una mente e memoria speciale e fuori dal normale ?.

Record mondiale - Quattordicesima laurea per Luciano Baietti, 2.3 out of 5 based on 3 ratings
loading...
Condividi con i tuoi amici!
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •