Izmir - Turchia

In Turchia, in questo article marketing, in un villaggio  non lontano dalla città di Izmir, una pecora ha dato alla luce un piccolo agnello aiutata dal veterinario Erhan Elibol, il quale ha effettuato un taglio cesareo per aiutare l’agnello a nascere, rimanendo in seguito letteralmente scioccato dal primo impatto con l’animale.

Era infatti evidente come il muso del quadrupede riprendesse pienamente le fattezze di un volto umano. “Ho già visto mutazioni con mucche e pecore prima. Ho visto un vitello con un occhio solo , un vitello con due teste, uno con cinque zampe.

Ma quando ho visto questo non potevo credere ai miei occhi.” – spiega il giovane veterinario che successivamente ha sottolineato come le uniche caratteristiche umane dell’animale fossero naso, occhi e bocca mentre le orecchie sarebbero quelle comuni a tutte le pecore.

La notizia si è sparsa in lungo e in largo e tra i veterinari non c’è un parere comune. Alcuni veterinari hanno precisato che la mutazione è molto rara probabilmente si è verificata a causa del foraggio che veniva somministrato alla madre dell’agnello che era addizionato con abbondante vitamina A.

Gli scienziati curiosi di studiare la rarissima mutazione genetica sono rimasti a bocca asciutta quando i proprietari dell’animale hanno deciso di dare fuoco al mutante per esorcizzarne la nascita.

La spedizione di questo essere sulla Terra sembra proprio partita da un altro mondo!.

Questo caso supera di gran lunga tutti, inspiegabile infatti è al momento la semi-totalità della somiglianza, anche se in passato si rilevano casi simili,come nel settembre del 2009 in Zimbabwe, quella volta l’animale visse alcune ore prima che gli abitanti del villaggio terrorizzati lo uccidessero.