VN:F [1.9.22_1171]
Valutazione: 5.0/5 (1 voti ricevuti)

Tutto il mondo

La scelta degli pneumatici è fondamentale per ottenere le migliori prestazioni dalla propria vettura. Oggi come tutti sappiamo, esistono tantissimi modelli diversi, ognuno adatto ad un tipo di automobile diversa, ad un momento stagionale particolare. Per questo motivo ogni pneumatico è marchiato in maniera diversa.

aloe ferox curiositaeperche.it

Chiunque ha notato che sul battistrada ci sono dei simboli, lettere e numeri. Questo per indicare le diverse caratteristiche dello pneumatico e di conseguenza per quale vettura sono indicati, se sono invernali o estivi. In questo articolo spiegheremo il grazie all’aiuto di euroimportpneumatici.com le caratteristiche dei pneumatici e significato delle sigle presenti sulle gomme.

come aumentare il seno

gomme parametri da guardare

airbed materasso gonfiabile

Dimensioni dello pneumatico

Le prime cifre presenti sugli pneumatici hanno lo scopo di indicare le dimensioni del modello. Il primo numero a tre cifre è quello che indica la larghezza: è indicata in millimetri, e solitamente varia dai 125 ai 335 millimetri. Il secondo è un numero di due cifre, staccato da uno “slash” dal precedente ed indica l’altezza dello pneumatico. Si tratta di una percentuale sulla larghezza: non è un caso che spesso più alto potrebbe essere il primo numero, minore sarà il secondo.

pneumatici significato sigle

garcinia cambogia funziona davvero

Tipologia di pneumatico

Il terzo simbolo indica di che tipo di pneumatico si tratta. Se si trova infatti la lettera R, vorrà dire che si tratta di uno pneumatico radiale; si potrebbe trovare anche la sigli ZR in caso di pneumatico per alte velocità, o in caso di pneumatico Run Flat c’è la sigla RF. Il numero di fianco a questa sigla indica invece il diametro del cerchio situato all’interno della gomma: è una cifra espressa in pollici e comprende un range che va dai 10 ai 23 pollici.

Il numero presente di seguito è relativo all’indice di carico, cioè il massimo di carico che ogni singolo pneumatico può trasportare. In questo caso si parte da 65 che indica la possibilità di poter caricare un massimo di 290 kg, e si può arrivare a 108, con ogni pneumatico che può sostenere fino a 1.000 kg di carico. Subito di fianco è presente una lettera, che invece indica la velocità massima che può raggiungere lo pneumatico in caso di carico pieno.

caratteristiche dei pneumatici

In questo caso è necessario che la velocità sia più alta rispetto a quella della vettura sui quali gli pneumatici sono montati, presenti sul libretto dio circolazione. Esistono però alcuni casi eccezionali in caso di gomme invernali, ma anche differenze di paese in paese. I codici di velocità partono dalla lettera M che indica un carico di velocità massimo di 130 km/h, e si fermano con Y, che indica un massimo di 300 km/h. Naturalmente è ovvio che bisogna mantenere i limiti di velocità presenti sulle strade.

Spesso può capitare di trovare numeri di quattro cifre che indicano la data di fabbricazione, con le prime due cifre che indicano la settimana di costruzione e le altre due che invece indicano l’anno.

Quando si può usare lo pneumatico

Sullo pneumatico è inoltre indicato se si tratta di uno pneumatico invernale oppure all-season. Se infatti è presente la sigla M+S, vuol dire che questi pneumatici sono utilizzabili anche in inverno: M ed S stanno infatti per “Mud” e “Snow”, che significano rispettivamente “Fango” e “Neve”, e che indicano che queste gomme sono costruite per essere affidabili anche in casi estremi. È possibile trovare queste due lettere anche in altre forme come M&S oppure M/S, MS o M-S.

rhino correct naso rinoplastica

Spesso a questa sigla è affiancato un altro simbolo, quello del cosiddetto snowflake, cioè di un fiocco di neve all’interno di una montagna. La sigla M+S e questo segno, indicano di solito che uno pneumatico è stato costruito per essere utilizzato in inverno, con maggiore sicurezza su fondi stradali bagnati o innevati, ed anche a temperature molto basse.

Numeri e lettere sugli pneumatici: che confusione? Ecco cosa significano, 5.0 out of 5 based on 1 rating
Condividi con i tuoi amici!
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •