VN:F [1.9.22_1171]
Valutazione: 5.0/5 (1 voti ricevuti)

Russia – Chelyabinsk

Chiunque conosca e apprezzi una buona bottiglia di vino sicuramente rimarrà affascinato dalla meravigliosa costruzione progettata e realizzata da un architetto russo di 52 anni nella piccola cittadina di Chelyabinsk, un appartamento con 12.000 bottiglie di Champagne.

airbed materasso gonfiabile

L’uomo ha dichiarato di essere sempre stato affascinato dal riuscire a creare oggetti utilizzando delle bottiglie di vino, vodka o alcolici di vario genere. E sembra che fosse anche particolarmente bravo. L’idea di creare qualcosa di così grande è stata spinta dai suoi due figli, i quali lo hanno sempre incoraggiato ad usare la sua tecnica per qualcosa di imponente, ritenuta affidabile e molto fantasiosa, ma l’architetto non aveva mai preso sul serio il progetto.

come aumentare il seno

Dopo la morte del suo figlio minore all’età di 18 anni, l’uomo si decise a realizzare un qualcosa di veramente incredibile in memoria del povero ragazzo, come tributo al figlio ed esaudire il suo desiderio di costruire una casa impiegando bottiglie di Champagne. Naturalmente le basi strutturali sono solide e realizzate come una casa normale, ma l’esterno dell’appartamento è ricoperto interamente di bottiglie di Champagne.

tablet omaggio altroconsumo
garcinia cambogia funziona davvero

bottiglie champagne per fare una casa casa di bottiglie champagne parete bottiglie champagne

pareti casa bottiglie

Alcune di queste bottiglie furono acquistate ad un prezzo conveniente mentre altre gli vennero donate da locali interessati al suo particolare progetto. Il rivestimento esterno di bottiglie consente una maggiore stabilità, inoltre dall’interno sembra una casa come tutte le altre e può essere arredata in qualunque modo.

La tecnica utilizzata per posizionare le bottiglie è un’invenzione dell’uomo, talmente unica, che gli consente di sostituirle con facilità, nel caso se ne rompa una. Inoltre ha applicato una sostanza particolare nel collo delle bottiglie, che fa in modo di tenerle incollate saldamente l’una all’altra.

Come era prevedibile, una volta finita l’opera, la casa è diventata subito meta di numerosi turisti e curiosi. Il nome dato a questo progetto abitativo è “Palazzo Oz” ed è un motivo di orgoglio per l’uomo, specialmente in ricordo del suo giovane figlio scomparso.

La tecnica gli ha permesso un risparmio di ben cinque volte rispetto ad una casa normale, grazie all’economia sui materiali per l’esterno, come calcestruzzo e mattoni.

rhino correct naso rinoplastica

La casa non è in vendita e non è stata fatta a scopo di lucro dichiara l’architetto russo, ma è stata donata al figlio maggiore in occasione del suo matrimonio, rendendo felice anche la moglie.

Casa costruita con 12000 bottiglie di Champagne, 5.0 out of 5 based on 1 rating
Condividi con i tuoi amici!
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •