VN:F [1.9.22_1171]
Valutazione: 3.8/5 (5 voti ricevuti)

lampadatissimo

Sul web, dal 17 febbraio, impazza la mania del contest seo lampadatissimo alla ricerca della strada vincente. E’ notizia infatti che una società di Marketing la Dea Marketing, ha istituito un contest che prevede appunto il posizionamento in SERP della key

airbed materasso gonfiabile

Ad oggi sono presenti al contest 8 squadre, 6 delle quali formate da 3 allievi ciascuno e un coach di riferimento. Il contest terminerà il 17 giugno che sancirà il team dei migliori.

come aumentare il seno

Al contest partecipano tutti i partecipanti, aspiranti Seo Senior al Master Seo di quest’anno di Dea Marketing, tra cui anche una web agency palermo rappresentata da un seo specialist, conosciuto in rete come “seocolli”.

tablet omaggio altroconsumo

Ogni squadra come detto precedentemente e seguita da coach espertissimi in matiera ma che giurano di lasciare liberi gli allievi di cimentarsi nell’arte del posizionamento.

Le regole per partecipare al contest non sono tantissime ma vanno assolutamente seguite:

Ogni lunedì della settimana, a partire dal 17 febbraio fino al 17 giugno, un giudice supremo, organizzatore del contest, rileverà e mostrerà con tanto di screenshoot i risultati in serp della top ten delle SERP di Google, Google Immagini e Bing.

In base al posizionamento verranno attribuiti alle squadre i seguenti punti:

contest lampadatissimo
– Ogni squadra potrà avere un solo sito ufficiale che concorrerà per la classifica finale

garcinia cambogia funziona davvero

– Ogni squadra potrà posizionare quanti siti vorrà ma solamente quello dichiarato ufficialmente verrà considerato per i punteggi settimanali

– Il nome dominio scelto per partecipare al contest non potrà assolutamente contenere la chiave “lampadatissimo”

– Il dominio registrato dovrà essere nuovo, ovvero avere DA 1, PA 1 e Page Rank N/A al momento della segnalazione come sito ufficiale  per la partecipazione al contest

– Sono ammesse tutte le azioni e tecniche di posizionamento per il raggiungimento del risultato senza limiti neanche all’uso del CMS che  si sceglie e alla tipologia di sito scelto.

Sicuramente arrivare al primo post alla fine del contest lampadatissimo non sarà assolutamente facile. Le tecniche da mettere in pratica sul campo saranno varie ma probabilmente, come è anche giusto che sia, le tecniche da sardo, da sedia ergonomica, da bellimbusto, da seojedi, da russi, da mestrolo e da siciliani difficilmente si vedranno come i stessi mostrano nella vita (ops serp) reale.

Impazzano già in rete i primi consigli delle squadre su cosa fare per provare a vincere il contest, che possiamo riassumere in:

– ottimizzazione dei “tag title”, prestando attenzione alla scelta delle key per ogni pagina rispettando il numero di caratteri ottimali
– ottimizzazione del “meta description” rispettando la lunghezza ottimale attorno ai 150
– inserire le “meta keywords” per ogni pagina, diversificandole
– inserire immagini originali e nuove nel sito, dove per nuove si intende create da voi perchè a google tutto ciò che è fresco piace… e anche agli utenti.
– produrre contenuti originali e di qualità inserendo ogni tanto dei link esterni verso siti autorevoli
– fare un mix di link in entrata tra “dofollow” e “nofollow”

Le curiosità sul contest seo lampadatissimo:

– il massimo punteggio settimanale che si può raggiungere per la prima posizione su google immagini è 10 come il drink di topolini morti frullati che si è bevuto Louis Cole
– ben 5 coach su 8 sono nati nel sud Italia
– 1 solo coach è straniero
– una squadra sta tentando di vendere almeno una lampada attraverso questo contest (obiettivo dichiarato 5 euro a componente del team)
– una squadra ha deciso fortemente di puntare sul seosociale organizzando mega parti a bologna di condivisione sui social Facebook, Google+ e Twitter. Il loro ragio d’azione si spinge fino in Russia
– due squadre hanno puntato fortemente su domini inerenti al Carletto nazionale leader tra i lampadatissimi italiani in tv
– una squadra capitanata da un seo specialist, sembra non amante del sole (nosole) sembra amica della squadra di mestrolo dal visopallido
– due squadre sono capitanate da coach Palermitani che vista la classifica probabilmente stanno pensando più a cassate, cannoli e arancine alla faccia di un abbronzatissimo del sud ormai emigrato al centro d’Italia e che non pensa più a magnare.

rhino correct naso rinoplastica

Se leggendo l’articolo vi viene in mente qualche curiosità o risultasse inesatta quale notizia inserita potete semplicemente dire la vostra lasciando un commento qui sotto!.

Curiosità del contest SEO Lampadatissimo, 3.8 out of 5 based on 5 ratings
loading...
Condividi con i tuoi amici!
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •