VN:F [1.9.22_1171]
Valutazione: 5.0/5 (2 voti ricevuti)

Bargamo – Italia

Grande scandalo e indignazione a Bergamo, ma anche nel resto d’Italia, per l’apertura di una nuova macelleria in via dei Carpinoni.

airbed materasso gonfiabile

La macelleria non è una macelleria che vende carne umana e quello che vi stiamo raccontando non è uno scherzo di cattivo gusto ma la scelta bizzara del signor Ali Elanany, titolare del negozio.

come aumentare il seno

Ali ha “pensato bene” di dare come nome al suo negozio la “Macelleria di Yara” proprio quando ancora parenti, amici, conoscenti e non solo piangono ancora per la scomparsa della piccola Yara Gambirasio di 13 anni.

tablet omaggio altroconsumo

L’omiciio di Yara è a tutt’oggi avvolto nel mistero e fa discutere molto la scelta del nome dato all’esercizio commerciale.

garcinia cambogia funziona davvero

Macelleria-di-Yara

Il giornale l’Eco di Bergamo dà la notizia e riferisce qual è il motivo che ha spinto il macellaio a fare questa scelta:
“Io e mia moglie siamo rimasti colpiti dalla disgrazia che ha ferito la famiglia Gambirasio. In quel periodo mia moglie era incinta e così abbiamo deciso di chiamare la nostra bimba Yara. La nostra famiglia è musulmana, ma questa vicenda ha colpito i cuori di tutti gli italiani e non solo e anche noi non potevamo restare indifferenti di fronte a questo omicidio”, queste le parole di Ali Elanany.

Yara-Gambirasio-macelleriaLa figlia di Ali compirà tre anni a maggio, è quindi nata poco dopo la scomparsa di Yara Gambirasio.
Nonostante il macellaio si difende affermando di essere assolutamente addolorato per la morte della tredicenne di Brembate, probabilmente non si rende conto che intitolando la sua macelleria in quella maniera, ha ferito la sensibilità di chi piange la scomparsa della giovane, riportando alla luce una tragedia che lascerà ferite insanabili per la famiglia Gambirasio e per tutti i bergamaschi.

La gente del posto ha chiesto spiegazione al titolare, c’è chi ha pure fatto una segnalazione al Comune affinchè si intervenga sulla vincenda perchè, specialmente alle persone del posto, quell’insegna non lascia indifferenti.

rhino correct naso rinoplastica

Yara sarà pure la figlia del titolare che ha chiamato in questo modo per l’occasione ma Yara per i bergamaschi non è un nome qualsiasi, Yara è lo strazio e il dolore che il tempo non è riuscito a cancellare.

Bergamo, apre la "macelleria di Yara", indignazione in città, 5.0 out of 5 based on 2 ratings
loading...
Condividi con i tuoi amici!
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •