VN:F [1.9.22_1171]
Valutazione: 5.0/5 (1 voti ricevuti)

Miami – Stati Uniti

Il titolo sembrerà per molti assurdi in quanto è difficile pensare che una pornostar possa essere vergine. Anche se il tutto può sembrare incredibile è questa la storia della pornostar Kylie Sinner.

Kylie Sinner è una new entry nel mondo del porno. Kylie ha debuttato nel mondo dell’hard da pochi mesi ma nonostante questo è già considerata dagli addetti ai lavori (e dai suoi tantissimi fans) una vera star del porno.

A rendere questa ragazza 20enne di Miami una star del porno non c’è solo il suo aspetto e le sue performance sui set cinemotografici di tutto il mondo, bensì anche una caratteristica unica nel settore del porno dal momento che poco si addice ad una pornostar: Kylie, assurdo ma vero, è vergine!

Alla base della verginità di Kylie c’è una sofferenza dal momento che la ragazza soffre di vaginismo.

Il vaginismo è un disturbo psicosomatico delle donne (in forte aumento nel mondo con casi che aumetano anno su anno) che provoca una contrazione muscolare talmente forte da impedire rapporti sessuali tradizionali.

kylie sinner la pornostar vergine

“Ho un problema di contrazione muscolare – ha raccontato in un’intervista divulgata dall’Huffingtonpost – E’ un disturbo che sto cercando di curare dal ginecologo. Una parte di me ha tanta voglia di farlo, anche davanti alla macchina da presa, ma c’è un’altra parte di me che invece dice: ‘Accidenti, ho aspettato così a lungo, forse tutto accade per una ragione: aspettare il mio Principe Azzurro'”.

Kylie però, nonostante il suo problema di vaginismo, aveva tuttavia da qualche anno il grande sogno di sfondare nel porno e per questo non si è buttata giù e si è proposta a diverse case cinematografiche del porno che l’hanno accolta amorevolmente.

Vi state chiedendo a questo punto: ma come fa questa ragazza a fare la pornostar se soffre di vaginismo? Semplice Kylie ha come unica soluzione per fare film porno di fare sesso anale e orale.

“Mi sono concentrata sull’anal – ha spiegato – Però col sesso anale devi adottare contromisure precise. Uso un kit dilatatore, partendo da qualcosa di piccolo come le dimensioni del mio mignolo”. Kylie Sinner è una vera eccezione nel mondo a luci rosse, e forse è proprio questo il motivo di tanto successo.

 

Kylie Sinner, la pornostar vergine, 5.0 out of 5 based on 1 rating
Condividi con i tuoi amici!
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •