VN:F [1.9.22_1171]
Valutazione: 4.5/5 (2 voti ricevuti)

Nord Europa

Inizia a girare su internet la notizia falsa che anche in Italia tra poco arriverà il Naked Market, tradotto il Mercato Nudo, già molto conosciuto, e davvero esistito nei paesi del Nord Europa.

airbed materasso gonfiabile

Ma spieghiamo cosa si intende effettivamente per Naked Market. Stiamo parlando di una tecnica pubblicitaria virale che impiegano i supermercati di nuova apertura, ma anche quelli già operativi da tempo, e che si basa nel regalare qualsiasi prodotto di tipo alimentare ad un numero stabilito di persone, di età superiore ai 18 anni, che si presentano nude per prime all’apertura del supermercato.

come aumentare il seno
garcinia cambogia funziona davvero

uomini nudi persone nude spesa omaggio nudi al supermarket

donne nude

tablet omaggio altroconsumo

Questa strategia di marketing, ad esempio, si è verificata in  Frisia Settentrionale, al confine tra Germania e Danimarca, dove il centro commerciale Priss, nella piccola città di Süderlügum, aveva assicurato ai primi 100 clienti che si fossero esibiti nudi per l’inaugurazione, di poter fare la spesa gratis fino ad un massimo di 270 euro.

Uomini e donne, tedeschi e danesi, sono giunti al supermercato molto tempo prima dell’orario effettivo di apertura, con la sorpresa del direttore Nils Sterndorff, che pensava sarebbero venute sono un numero ridotto di gente.

In Svezia, alcuni supermercati, già utilizzano questa trovata due volte al mese e con enormi guadagni perché sembrerebbe che questa campagna pubblicitaria sia molto fruttuosa e aumenti il commercio.

rhino correct naso rinoplastica

Se ora avete l’idea di aprire un supermercato in Italia e vi piace l’idea provate a lanciare anche questa campagna di marketing dove è possibile fare la spesa gratis se ci si presenta nudi. Mi raccomando fateci sapere eventualmente i risultati ottenuti!

Naked Market il supermercato dove fai la spesa gratis se ti presenti nudo, 4.5 out of 5 based on 2 ratings
Condividi con i tuoi amici!
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •