smartphone omaggio regalo
VN:F [1.9.22_1171]
Valutazione: 0.0/5 (0 voti ricevuti)

Carolina del Nord – Stati Uniti

Ha fatto sesso con 13 ragazzi, tutti atleti di diversi team universitari, per poi ‘recensirne’ le prestazioni elencandole in una presentazione in PowerPoint.Protagonista di questa particolare ‘tesi di laurea’, una studentessa statunitense, Karen Owen, laureata alla prestigiosa Duke University.

aloe ferox curiositaeperche.it

Il suo lavoro, letto da milioni di ragazzi negli Usa e nel mondo, è ormai consacrato nel web come “The Fuck List”: ma non era certo nelle intenzioni di Karen provocare tutto questo trambusto.

come aumentare il seno
garcinia cambogia funziona davvero

tesi sessoLa ragazza, infatti, nelle sue 42 pagine di ‘analisi’, voleva semplicemente far divertire le sue amiche. Non aveva però fatto i conti con la potenza di internet: in pochi giorni il suo dossier è finito su blog, giornali e persino tv, con il Today Show della Nbc che ha parlato del suo caso, intervistando alcuni studenti di Duke.

smartphone 2 euro

Nel lavoro, Karen distingue tra molteplici parametri di giudizio, dall’attraenza fisica all’aggressività, all’atleticità, alle misure del pene (“hardware”, definizione quanto mai azzeccata”), fino ai bonus e i malus (l’accento, la volgarità).

“Vorrei ringraziare tutti i miei volontari – scrive poi nei ringraziamenti – senza la loro attiva partecipazione non sarei stata in grado di realizzare questo progetto”.

Ciò che ha fatto però arrabbiare i protagonisti dello studio, intitolato An Education beyond the Classroom: excelling in the realm of horizontal academics (Educazione oltre l’aula: eccellere in senso orizzontale nell’ambito accademico), è stato un piccolo particolare: i loro nomi e le loro foto, lungi dall’essere oscurati, sono diventati di pubblico dominio.

rhino correct naso rinoplastica

Chiaramente, a lamentarsi sono stati soprattutto coloro le cui prestazioni sono state bollate come “insufficienti”. Karen, comunque, ha chiesto scusa pubblicamente ai 13 ragazzi, affermando di non aver mai avuto l’intenzione di ferire i loro sentimenti.

Condividi con i tuoi amici!
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •