VN:F [1.9.22_1171]
Valutazione: 4.3/5 (6 voti ricevuti)

La Torre di Pisa, denominata semplicemente torre pendente, è il campanile della cattedrale di Santa Maria Assunta, nella famosa piazza del Duomo, di cui oggi è l’architettura monumentale più celebre per via della particolare inclinazione, emblema della città e figura importante italiana.

Stiamo parlando di un monumento alto 56 metri, realizzato nel corso di due secoli, tra il 1200 e il 1400, di 14453 tonnellate, con linee curve, giri di arcate cieche e sei piani di loggette. La sua pendenza è dovuta ad uno sprofondamento del suolo sottostante, composto da sabbia e argilla, capitato durante i primi lavori di realizzazione della struttura e al momento misura 3.97° relativamente all’asse verticale. Infatti gli ultimi tre piani, sommati in seguito, furono costruiti con un’incurvatura che avrebbe dovuto raddrizzare la torre.

airbed materasso gonfiabile

La torre di Pisa, amministrata dall’Opera della Primaziale Pisana, ente che cura tutti i monumenti della piazza del Duomo di Pisa, è stata suggerita come una delle 7 meraviglie del mondo moderno, per via della sua importanza e dell’insolita pendenza.

come aumentare il seno
garcinia cambogia funziona davvero

torre si pisa illuminata torre di pisa tenuta torre di pisa vista dal basso

torre di pisa in tiro

tablet omaggio altroconsumo

Ma tornando alla domanda iniziale, perché la Torre di Pisa non cade? La torre di Pisa è al momento stabile perché la verticale che percorre il suo baricentro finisce all’interno della base di sostegno.

La torre però è sempre subordinata a due pericoli di crollo:
– se cedesse la muratura, in particolare nella parete sud che sostiene gran parte del peso dell’edificio
– se cedesse nuovamente il terreno sotto le fondazioni

Queste minacce non sono imminenti e sono all’attenzione diversi interventi, provvisori e risolutivi, per prevenirle. Nel 1993 sono stati collocati di fianco alla parete nord dei blocchi di piombo, con un peso di 600 tonnellate, come contrappeso per fare resistenza all’inclinazione.

Un’altra azione è stata quella della strallatura: una forza-peso di 300 tonnellate, collegando un cavo alla torre, che genera un lavoro in senso contrario a quello provocato dalla pendenza.

rhino correct naso rinoplastica

Il piano conclusivo prevede di togliere della terra tramite trivellazione nella parte nord della torre di Pisa.

Perchè la Torre di Pisa non cade ?, 4.3 out of 5 based on 6 ratings
Condividi con i tuoi amici!
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •