VN:F [1.9.22_1171]
Valutazione: 5.0/5 (1 voti ricevuti)

Sicuramente vi sarete chiesti del perché si rimane in equilibrio pedalando, rispetto a quando la bici è ferma. In questo articolo vi daremo la risposta!

Muovendo i pedali della nostra bicicletta si crea l’effetto giroscopio, un’azione fisica comune a tutti gli oggetti che ruotano attorno al proprio asse. Nel caso specifico della bicicletta sono le ruote a girare, attorno al loro asse di rotazione, mantenendo costante il piano in cui gira ogni ruota, e per tanto a tenere la bici perpendicolare alla strada.

airbed materasso gonfiabile

Naturalmente per mantenere il mezzo in equilibrio non è sufficiente l’effetto giroscopio, poiché contribuisce anche la persona che lo guida. Infatti con minuscoli movimenti del manubrio e quindi del baricentro si compensano le piccole inclinazioni della bicicletta dovute al suo sbilanciarsi da un lato o dall’altro.

come aumentare il seno

Questo comporta una traiettoria mai perfettamente retta, ma una sequenza numerosa, anche se alcune volte impercettibile, di curve.

tablet omaggio altroconsumo
garcinia cambogia funziona davvero

bicicletta equilibrio andare in bicicletta senza perdere equilibrio trottola ruota e mantiene equilibrio

trottola in equilibrio

Se la nostra bici avesse un manubrio bloccato, nonostante la stabilità rispetto al piano data dall’effetto giroscopio, finiremmo presto per terra.

rhino correct naso rinoplastica

Anche la trottola, che conosciamo abbastanza bene, rimane in equilibrio mentre ruota e anche inclinata non cade perché, grazie a questo effetto giroscopio, si genera una forza che crea un movimento conico del suo asse di rotazione. Quando la sua velocità diminuisce al di sotto di un certo valore, vince la forza peso e la trottola cade.

Perchè quando andiamo in bicicletta rimaniamo in equilibrio?, 5.0 out of 5 based on 1 rating
loading...
Condividi con i tuoi amici!
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •