VN:F [1.9.22_1171]
Valutazione: 5.0/5 (1 voti ricevuti)

L’estate è la stagione ideale per le vacanze e per coloro che sono interessati di barche e di viaggi in mare, ma un vecchio problema che affligge numerosi navigatori è il mal di mare, con una percezione di sofferenza, nausea e vomito, tanto che per alcune persone giungere nella località di vacanza significa passare ore e ore in balia di ansia per l’avvicinarsi dei sgradevoli sintomi.

Il mal di mare fa parte di quella categoria di disturbi chiamato chinetosi, e costituisce la risposta del nostro organismo quando è assoggettato a particolari stimoli determinati appunto da movimenti veloci e repentini, o che avvengono con andatura regolare o irregolare, sollecitando di continuo il nostro sistema nervoso.

airbed materasso gonfiabile
garcinia cambogia funziona davvero

nausea per mal di mare mare con le onde come curare il mal di mare

barca e mal di mare

come aumentare il seno

La sensazione di equilibrio nelle persone è regolamentato da una serie di impulsi che provengono da alcune parti del corpo, e che simultaneamente mandano i segnali elaborati al cervello per poi successivamente rispondere alle sollecitazioni fornendo le indicazioni a muscoli e apparato nervoso per recuperare il perfetto stadio di equilibrio.

tablet omaggio altroconsumo
rhino correct naso rinoplastica

Gli organi del nostro corpo più occupati nel fornire i dati da elaborare sono l’apparato vestibolare (deputato all’equilibrio) ubicato nella parte interna dell’orecchio che esamina la posizione dei fluidi presenti nei canali auricolari, l’occhio ed una parte di recettori posizionati su muscoli ed articolazioni.

Perchè viene il mal di mare?, 5.0 out of 5 based on 1 rating
loading...
Condividi con i tuoi amici!
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •