VN:F [1.9.22_1171]
Valutazione: 5.0/5 (1 voti ricevuti)

Tutto il mondo

Probabilmente, specialmente si vi accingete per la prima volta a farne uno, vi sarete chiesti se fa male o meno farsi un tatuaggio. Vi sarà capitato di chiedervi se ad esempio fa male tatuarsi il polso, il petto, il collo, il polpaccio, le sopracciglia, il piede, il braccio, il fianco o qualunque altra parte del vostro corpo.

airbed materasso gonfiabile

Oggi vi proponiamo una curiosità che potrà aiutarvi a capire un pò di più se il tatuaggio che andrete a fare vi causerà del dolore: vi sveliamo una mappa per quantificare il dolore a seconda del punto del corpo in cui ci si tatua.

come aumentare il seno

Partiamo dal presupposto che un tatuaggio, indipendentemente dalla parte dove verrà fatto, causa del dolore in quanto la pratica consiste nel marchiare la pelle con un ago che si muove molto velocelmente: come un’ape che punge la pelle in continuazione.

tablet omaggio altroconsumo
garcinia cambogia funziona davvero

Il dolore è soggettivo e ogni persona possiede una differente capacità di tollerare il dolore. Inoltre la bravura del tatuatore, l’esperienza e la tecnica aiutano anche molto a non sentire dolore.

Alcuni scienziati hanno stilato una classifica delle zone del corpo nelle quali, generalmente, si prova maggiore o minor dolore durante la fase di creazione del tatuaggio.

parti corpo più dolorose per tatuaggio

Cranio, orecchie e collo sono le zone più dolorose in assoluto in quanto sono quelle parti del corpo molto ricche di terminazioni nervose.

Le zone migliori da scegliere per tatuarsi sono quelle in cui vi si trovano muscoli più rigidi, come l’esterno del bicipite e l’avambraccio superiore. Risultano invece molto dolorose tutte quelle zone del corpo più morbide come l’interno del bicipite, le ascelle, i gomiti e le mani.

Scapole, pettorali e addominali sono le parti del corpo dove il dolore è da considerarsi prevalentemente medio o addirittura appena percettibile. Risultano invece parecchio dolorose le parti come la colonna vertebrale e l’area attorno ai capezzoli.

Se pensate invece di farvi un tatuaggio nella parte inguinale, nell’interno coscia, sulle ginocchia e sui piedi, dovrete essere pronti a sopportare molto dolore. Su cosce e polpacci il dolore risulta invece essere tollerabile.

rhino correct naso rinoplastica

Vi abbiamo aiutato a capire meglio la parte che può fare più o meno dolore durante un tatuaggio, ora resta a voi la scelta finale della parte del corpo dove farlo e naturalmente il disegno da tatuarvi.

Quanto fa male un tatuaggio ? I 10 posti più dolorosi dove farsene uno, 5.0 out of 5 based on 1 rating
loading...
Condividi con i tuoi amici!
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •