VN:F [1.9.22_1171]
Valutazione: 3.8/5 (5 voti ricevuti)

Italia

Cari italiani attenzione massima perchè in Italia, dopo la Francia dove già si registrato 6 morti, è arrivato il calabrone gigante asiatico meglio noto tra gli addetti ai lavori come la vespa mandarina.

airbed materasso gonfiabile

Sono già stati avvistati in Italia i primi calabroni giganti che può provocare anche la morte dell’essere umano colpito.

come aumentare il seno

Si tratta, tra quelli presenti in natura, di uno degli insetti più pericolosi ed aggressivi, per tale motivo il consiglio, se avvistato, è di starci molto alla larga.

tablet omaggio altroconsumo

Il calabrone gigante è stato così ribattezzato in quanto è il calabrone più grande del mondo, nativo nella parte orientale del continente Asiatico e ama vivere nelle zone temperate e tropicali. Riconoscerlo non è molto difficile dal momento che, rispetto ad un calabrone classico, quello gigante ha un corpo lungo circa 50mm e in volo riesce ad aprire le ali che raggiungono un’apertura alare di circa 76 mm.

garcinia cambogia funziona davvero

calabrone gigante puntura calabrone puntura morte

I 50mm sono le dimensioni standard mentre se facciamo riferimento alle regine allora le dimensioni aumentano di circa 5mm per arrivare quindi ad una lunghezza di circa 55mm.

In tutti i casi il pungiglione del calabrone gigante è lungo circa 6 mm e può iniettare un potente veleno che contiene, come quello presenti nelle api e nelle vespe, un peptide citolitico, che può danneggiare i tessuti con un’azione di fosfolipasi, in aggiunta alla sua propria intrinseca fosfolipasi.

Un entomologo della Tamagawa University in Giappone vicino la città diTokyo, il Sig. Masato Ono , venne punto da un calabrone gigante è definì la puntura del calabrone ricevuta “come un chiodo rovente conficcato nella gamba”.

Nel caso una persona fosse allergica una semplice puntura del calabrone può portare alla morte semplicemente per la reazione allergica. Dal momento che il veleno contiene una neurotossina chiamata mandaratossina, può essere letale anche per persone non allergiche. Al momento è il Giappone il luogo dove vivono più calabroni giganti e ogni anno fra le 20 e le 40 persone muoiono dopo essere state punte.

rhino correct naso rinoplastica

In Europa, prima dell’Italia, sono stati registrati in Francia avvistamenti di questa famiglia di calabroni che hanno causato la morte di 6 persone dopo che le stesse erano state punte. Secondo alcune verifiche l’insetto sarebbe arrivato nel vecchio continente all’interno di un container di ceramiche cinesi e si sarebbero diffusi in Francia, Portogallo, Spagna e Italia.

Massima attenzione arriva in Italia il calabrone gigante asiatico che ha già provocato morti, 3.8 out of 5 based on 5 ratings
Condividi con i tuoi amici!
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •