smartphone omaggio regalo
VN:F [1.9.22_1171]
Valutazione: 0.0/5 (0 voti ricevuti)

Tutto il mondo

La popolarità del Re del pop non accenna a diminuire. È passato un anno dalla morte di Michael Jackson e, a giudicare dal numero di eventi con cui lo star system e i fans di tutto il mondo si apprestano a ricordarlo, la vita e la ancora a lungo. Tantissimi i video che girano in rete.

aloe ferox curiositaeperche.it

Era il 25 giugno 2009 quando il cuore del 50enne cantante si fermò

Dopo un’iniezione letale di anestetici per la qualeil medico Conrad Murray è accusato di omicidio colposo. Sarà Los Angeles il centro delle commemorazioni, proprio come quando lo Staples Center ospitò il concerto tributo a un mese dalla morte di Jackson.

come aumentare il seno

Per il 26 giugno la famiglia dell’artista ha organizzato una serata all’hotel Hilton di Beverly Hills

Alla quale, oltre ai vip, potranno partecipare i fan, con biglietti in vendita a 150 dollari. Decisione apprezzata dai tanti ammiratori di Jacko. «I fan erano la cosa cui Michael teneva di più e non potevamo tenerli fuori dalle celebrazioni», ha detto la madre dell’artista, Katherine, che presenzierà con la nipote Genevieve a una veglia-tributo a Gary, in Indiana, città natale di Jackson. Nel piccolo centro nascerà un museo con memorabilia e oggetti del cantante sullo stile di quello eretto a Memphis per Elvis Presley; 300 milioni la spesa prevista. Il museo dovrebbe essere aperto entro la fine dell’anno.

smartphone 2 euro
garcinia cambogia funziona davvero

Altre celebrazioni dei fan

Saranno organizzate a Neverland, l’enorme villa del cantante a Santa Barbara e nel cimitero di Forest Lawn a Los Angeles dove Jackson è sepolto. In nessuno di questi due luoghi l’amministrazione locale ha concesso spazi a eventi e concerti, ma i supporter del Re del Pop si sono già organizzati su internet. Il sindaco di Los Angeles Antonio Villaraigosa ha giustificato così la decisione: «Alcuni luoghi privati non possono essere utilizzati per tali manifestazioni ma la città di Los Angeles è pronta in ogni modo a ricordare Michael che tanto lustro ha donato alla nostra contea».

La Cbs ricorderà Jacko con una cerimonia televisiva

Christina Aguilera, Marc Anthony, LL Cool J e Smokey Robinson interpreteranno Man in the mirror durante l’Early Show in uno speciale lungo un’ora. Ha detto Christina Aguilera: «La musica non sarebbe la stessa senza di lui. Ero una grande fan del suo album Bad, e so che i miei ballerini non sarebbero così se non ci fosse stato Michael Jackson». Mtv si appresta invece a dedicare una settimana intera di programmazione alla musica di Jackson che con i suoi album, fra cui Thriller il più venduto nella storia, ha cambiato radicalmente le hit parade del globo.

Non solo la morte, ma anche la vita di Michael Jackson, ricca di vicende controverse, continua ad ad essere al centro dell’attenzione di tutto il mondo. Domani, dopo lo scalpore suscitato negli Stati Uniti, arriva i nelle librerie italiane, edito da Alacràn, “Michael Jackson – Il complotto” di Aphrodite Jones, scrittrice e giornalista giudiziaria che lavora per il New York Times, Discovery Channel e Fox News. La sua ottava opera letteraria è di fatto una definitiva riabilitazione del Re del Pop: attraverso una ricostruzione meticolosa e documentata del clamoroso processo per molestie sessuali, un libro che fa definitivamente luce sul complotto mediatico-giudiziario che tentò di distruggere il mito di Jackson.

Nel 2005, Michael Jackson fu chiamato a comparire davanti a una corte per difendersi dall’accusa di molestie sessuali nei confronti di un giovane fan, rimasto a dormire una notte nel suo Neverland Ranch. Il cantante venne prosciolto da tutte le accuse, ma uscì dal processo distrutto, con una macchia indelebile che intaccò la sua immagine fino al momento della morte. Secondo Aphrodite Jones furono i media, in accordo con gli avvocati dell’accusa, a manipolare la realtà in modo da dipingere Jackson come un mostro.

rhino correct naso rinoplastica

Michael Jackson 25-06-09

Condividi con i tuoi amici!
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •