VN:F [1.9.22_1171]
Valutazione: 5.0/5 (2 voti ricevuti)

Ucraina

Sono tantissime le persone nel mondo che hanno una paura matta di volare. Persone che fanno il possibile quando devono raggiungere una metà pur di trovare delle alternative al viaggiare in aereo anche, tali alternative, comportano più ore di viaggio. Spesso queste persone hanno paura di volare per via di potenziali incidenti anche se a dire la verità, statistiche alla mano, sono molto più gli incidenti che avvengono ogni giorno attraverso gli altri mezzi di trasporto.

airbed materasso gonfiabile

Un ingegnere aeronautico ucraino, Vladimir Tatarenko, sembra aver avuto un’idea innovativa e nuova per salvare i passeggeri di un aereo in avaria o con qualche problema strutturale. E non importa qual è la dimensione dell’aereomobile o se l’incidente avviene in fase di decollo, crociera o atterraggio.

come aumentare il seno

L’idea di Vladimir Tatarenko è semplice: l’aeromobile è costituito da uno scheletro al quale viene agganciato la cabina con i passeggeri. In caso di problemi tecnici, la cabina viene sganciata dal resto della struttura e alcuni paracaduti entrano in funzione consentendo l’atterraggio o l’ammaraggio dolce dell’involucro di protezione.

tablet omaggio altroconsumo
garcinia cambogia funziona davvero

Nell’attimo dell’arrivo a terra o in mare, entrerebbero in azione dei palloni gonfiabili tali da addolcire ancor più l’impatto. E neppure i bagagli verrebbero smarriti, perché sarebbero collocati sotto la cabina dei viaggiatori.

aereo salvavita progetto aereo vladimir-tatarenko-2.570 sicurezza aerei

L’ingegnere Vladimir Tatarenko pensa che costruendo l’aereomobile in materiali leggeri, seppur resistenti, si potrebbe guadagnare sul peso dell’aereo a favore del peso del paracadute.

È la soluzione ideale? Vladimir Tatarenko dopo 3 anni di studi e progettazione tecnica all’avanguardia ritiene di sì. Ma molti non la pensano alla stessa maniera.

rhino correct naso rinoplastica

Secondo alcuni il sistema indebolisce di molto l’aereo nel suo insieme. Inoltre, c’è il pericolo che la cabina dell’aereo vada a finire in un’area abitata creando problemi a chi si vede arrivare addosso una fusoliera di decine di metri oppure lungo un dirupo montano condannando i passeggeri a morire lo stesso.

L’aereo più sicuro del mondo con la fusoliera che si sgancia, 5.0 out of 5 based on 2 ratings
Condividi con i tuoi amici!
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •