smartphone omaggio regalo
VN:F [1.9.22_1171]
Valutazione: 5.0/5 (1 voti ricevuti)

Emirati Arabi

Azzam, dall’arabo “determinazione”, con la sua lunghezza di ben 180 metri, come 2 campi di calcio, è lo yacht più grande del mondo superando anche l’Eclipse di Roman Abramovich.

aloe ferox curiositaeperche.it

Lo yacht è un vero inno al lusso che al suo interno tra le varie: un sistema di difesa antimissile, due eliporti, vetri anti proiettile, un piccolo sottomarino, un cinema, un ristorante e una discoteca, il tutto arricchito da stanze e suite per l’armatore e i suoi ospiti.

come aumentare il seno
garcinia cambogia funziona davvero

azzam yatchNonostante il suo peso e le dimensioni ha una forza spaventosa, riuscendo a viaggiare a una velocita’ di 35 miglia all’ora, grazie alle due turbine a gas e ai due motori diesel da 94 mila cavalli di potenza. Un serbatoio che può contenere fino a un milione di litri di carburante assicura delle lunghe navigazioni senza necessità di dover far rifornimento in tempi brevi. La sua realizzazione è costata circa 600 milioni di dollari (quasi il doppio dell’Eclipse di Roman Abramovich), per tale motivo, oltre a raggiungere il traguardo dello yacht più grande al mondo, ha vinto anche quello del più costoso al mondo. Il proprietario e armatore di questa fantastica opera marina è l’emiro Al-Walid bin Talal, 58 anni, membro della famiglia reale saudita.

smartphone 2 euro

Il capolavoro galleggiante dell’ingegnere Mubarak Saad al Ahbabi vanta la firma del francese Christophe Leoni per il design degli interni.
In questo capolavoro possiamo dire che c’è anche un po d’Italia infatti per il design degli esterni ha lavorato lo studio milanese Nauta Yachts.

L’azzam, oltre ad alcune navi da crociera e alla già citata Eclipse, ha superato per dimensioni anche altre mega imbarcazioni che solcano i mari del mondo come il Dubai, l’Al Said Larssen, lo stesso Al Mirqab, il Samal, il Rising Sun, l’Octopus, lo yacht A, il Pelorus e molti altri.

Se lo incontrerete in mare sarà abbastanza difficile non accorgersi di un “mostro” di tale dimensioni anche se non è escluso che l’armatore possa tenerlo ormeggiato in porto come trofeo, usando per i suoi viaggi le altre imbarcazioni più piccole e molto più maneggevoli che già fanno parte della flotta reale, anche perchè trovare anche un porto per ospitarlo nel mondo non sarà sempre facile.

rhino correct naso rinoplastica

Abramovich, magnate russo e noto amante del lusso, starà a guardare o la sua “determinazione” lo porterà a un investimento record nella nautica pur di riprendere lo scettro di re dei mari?

Azzam - Lo yacht di lusso più grande del mondo, 5.0 out of 5 based on 1 rating
Condividi con i tuoi amici!
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •