VN:F [1.9.22_1171]
Valutazione: 0.0/5 (0 voti ricevuti)

San Francisco – Stati Uniti

Usare lo smartphone mentre si è alla guida è un’idea terribile: la distrazione provocata dal cellulare è pericoloso per chi guida, i passeggeri e l’altra gente sulla strada. Ma poiché lo smartphone è l’epicentro delle nostre vite digitali, è realmente difficile non utilizzarlo alla guida. Per risolvere questo problema molti produttori di software per smartphone hanno ideato dei sistemi con cui si può usare il proprio cellulare in modo sicuro.

airbed materasso gonfiabile

Naturalmente Apple non poteva mancare e ha presentato il suo prodotto al WWDC, WorldWide Developers Conference, a San Francisco: CarPlay.

come aumentare il seno

In poche parole CarPlay porta sul display della macchina le funzioni essenziali dell’iPhone che servono durante la guida. Per utilizzarlo basta collegare alla porta USB prevista iPhone e il gioco è fatto: sul display in auto verrà mostrato il solito menù stile iOS con le app Telefono, Musica, Mappe, Messaggi, In riproduzione, Podcast, Audio libri. Inoltre sono disponibili altre app di gestione dell’auto rilasciate dalle case automobilistiche stesse.

tablet omaggio altroconsumo

L’interazione uomo/CarPlay può avvenire tramite Siri, noto assistente vocale di Apple, tramite il touchscreen dell’infotainment o attraverso l’uso di manopole e pulsanti: dipende tutto dalle case costruttrici di auto e dal modello.

garcinia cambogia funziona davvero

L’assistente vocale Siri è il pezzo forte del sistema: consente all’utente di accedere facilmente ai propri contatti, effettuare chiamate, richiamare quelle perse; in caso d’arrivo di nuovi messaggi o notifiche, Siri offre un’esperienza che non richiede il contatto visivo, rispondendo alle richieste effettuate tramite voce e leggendo i messaggi per l’automobilista, che ha anche la facoltà di rispondere dettando il contenuto o dare il via a una telefonata.

Apple_CarPlay_Phone car-play-music siri

L’interazione con Mappe sarà particolarmente intuitiva grazie all’abilità del sistema di anticipare le destinazioni sulla base di viaggi recenti, attraverso contatti, e-mail o testi, oltre a fornire naturalmente indicazioni sulla navigazione, sulle condizioni del traffico e sul tempo stimato di arrivo.
Per quanto riguarda infine la musica, con CarPlay è possibile accedere a tutta la propria libreria di brani, podcast e audiolibri, con una facile navigazione attraverso i controlli integrati della vettura o semplicemente chiedendo a Siri di far suonare ciò che si vuol sentire. Saranno supportati anche applicazioni audio di terze parti, come Spotify, in modo da poter ascoltare i propri servizi preferiti durante la guida.

CarPlay è utilizzabile solo con i seguenti modelli di casa Apple: iPhone 5, iPhone 5c, iPhone 5s, iPhone 6, iPhone 6 Plus, iPhone 6s, iPhone 6s Plus.
Totale è stata l’adesione delle case automobilistiche all’utilizzo di CarPlay sui loro modelli.
Anche le aziende che si occupano di infotainment hanno accolto CarPlay: basta installare un impianto dell’Alpine, Kenwood o Pioneer nella tua auto per avere l’interazione sicura con il tuo smartphone in auto.

rhino correct naso rinoplastica

Apple ha colpito ancora: anche in auto saremo circondati dalla sua tecnologia.

Condividi con i tuoi amici!
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •