VN:F [1.9.22_1171]
Valutazione: 3.0/5 (2 voti ricevuti)

Stati Uniti

La Domino’s pizza, una delle catene di pizzerie più famose del mondo nata negli Stati Uniti e sbarcata in tutto il mondo (da qualche mese anche in Italia a Milano dal 5 ottobre 2015 a breve distanza dalla fermata Bisceglie), ha lanciato le prime consegne delle pizze con un drone.

airbed materasso gonfiabile

La pizzeria è riuscita finalmente a consegnare con successo la pizza utilizzando il drone e per molti è stata considerata un delle novità tecnologiche più utili per l’uomo moderno: tempi di consegna veloci e possibilità di ricevere la pizza fredda annullata.

come aumentare il seno

Per poter effettuare le consegne con i droni la Domino’s pizza ha stretto un accordo commerciale con Flirtey, una giovane azienda americana nata come startup e specializzata proprio nella consegna di oggetti e alimenti attraverso l’uso di droni.

tablet omaggio altroconsumo

consegna pizza drone domino droni consegne

Già in precedenza è stato fatto un test dalla stessa azienda con la 7-Eleven per offrire un servizio di consegna di bibite, snack e altri tipi di cibo: purtroppo dopo il test il tutto non fu reso operativo per diversi problemi burocratici e legislativi in america in merito all’uso dei droni per questo tipo di servizi.

garcinia cambogia funziona davvero

La Domino’s pizza al momento ha lanciato il servizio solamente in Nuova Zelanda e, almeno in questa prima fase iniziale, è prevista sia la consegna tramite i corrieri tradizionali sia attraverso l’uso di droni. Al momento, oltre la novità che ha reso felice i clienti, da segnalare la diminuizione drastica dei tempi di consegna, visto che con l’uso dei droni non c’è un problema traffico, semafori, etc A questo va aggiunto, frutto magari della novità, il numero di prenotazioni in continuo aumento.

drone consegna pizze

Ecco arrivare le dichiarazioni di Don Meij, chief executive del gruppo Domino’s: “Con l’aumento del numero di consegne che facciamo ogni anno abbiamo deciso di affrontare la sfida di garantire tempi consegna sempre più brevi e modalità sempre più avanzate per ordinare la pizza da noi”.

Chiaramente con il tempo uno degli obiettivi dell’azienda, oltre al fatto di perfezionare sempre più i loro servizi, è quello di ridurre il personale fino ad eliminare i classici fattorini che girano per le consegne delle pizze.

A questo va aggiunto che hanno attivato anche una nuova app che permette ai clienti di ordinare la propria pizza, anche personalizzandola, in pochi clic.

Parallelamente in Australia sono stati fatti in questi mesi alcuni esperimenti per affidare le consegne delle pizze (e di qualunque cibo) a dei robot e sempre ai robot stanno provando a far fare le pizze come fossero dei pizzaioli in carne e ossa.

Robot consegna pizze

Robot consegna pizze

Finito il test in Nuova Zelanda, qualora l’utilizzo dei droni dovessero portare i reali benefici, la Domino’s pizza ha già comunicato che applicherà i droni per le consegne in molti altri paesi dove sono presenti.

Secondo dei rumors le prossime nazioni che potrebbero beneficiare del sevizio di consegna delle pizze con i droni sono Australia, Belgio, Francia, Olanda, Giappone e Germania.

A noi l’idea tecnologica di per sè non dispiace ma l’idea che dei padri di famiglia perderanno il proprio lavoro ci dispiace….. e non poco!

Gustatevi il video della consegna della pizza con il drone!

rhino correct naso rinoplastica

Il primo drone che consegna la pizza a domicilio, 3.0 out of 5 based on 2 ratings
Condividi con i tuoi amici!
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •