Altre Notizie

Casa costruita con 12000 bottiglie di Champagne

Russia – Chelyabinsk Chiunque conosca e apprezzi una buona bottiglia di vino sicuramente rimarrà affascinato dalla meravigliosa costruzione progettata e realizzata da un architetto russo di 52 anni nella piccola cittadina di Chelyabinsk, un appartamento con 12.000 bottiglie di Champagne. L’uomo ha dichiarato di essere sempre stato affascinato dal riuscire a creare oggetti utilizzando delle bottiglie di vino, vodka o alcolici di vario genere. E sembra che fosse anche particolarmente

Lo champagne più vecchio del mondo

Isole di Aland – Finlandia A molti metri di profondità al largo delle isole Aland in Finlandia, è stato ritrovato un relitto navale affondato nel Mar Baltico verso il 1840, dove all’interno vi era un carico di bottiglie di champagne intatte e ben conservate. Un gruppo di ricercatori ha deciso di studiarne il contenuto per un confronto con gli standard dei giorni di oggi. Il sapore risulta un pò diverso

Leanne, la donna australiana che ama fare la cavalla

Australia Si chiama Leanne ed è una “donna cavalla” quarantenne australiana. Contrariamente a quello che si può pensare la donna cavallo non è un dispreggiativo bensì legata ad una passione particolare della donna: vestirsi da Cavallo! Soprannominata anche la donna puledra, Leanne nella sua vita ha speso fino ad oggi, per sua stessa ammissione, circa 15.000 euro per farsi realizzare su misura briglie, sella e zoccoli. Per la donna trasformarsi

Le peggiori scuse per assentarsi dal lavoro

Italia Dalle strane allucinazioni in casa, ai vestiti che si strappano prima di entrare in ufficio, alla mano tagliata mentre affettavi il pane per la colazione, fino alla nuova compagna troppo aggressiva sessualmente, sono numerose e creative le scuse comunicate al proprio datore per giustificarsi da un’assenza sul posto di lavoro. A pubblicare le 25 motivazioni più curiose è uno studio effettuato su 1000 impiegati e 1000 datori di lavoro,

I semafori di Vienna sono stati muniti di una segnaletica gay friendly

Vienna – Austria L’argomento gay friendly, specialmente se accostato alla vita quotidiana, è sempre un tema caldo e probabilmente ancora è tanta la gente non pronta ad accettare determinate cose. Anche quotidianamente sono tante le discussioni sul web, sulla carta stampata ma anche semplicemente confrontandosi con le persone: è difficile infatti per molte persone riuscire ad accettare determinate persone perchè sostanzialmente ritenute “fuori natura” secondo dei canoni prestabiliti e forse

Imprenditore si fa cucire una camicia d’oro da 200.000 dollari

India L’indiamo in foto, oltre ad essere ricco probabilmente è anche molto stravagante: è lui infatti l’uomo che ha deciso di farsi fare una camicia realizzata con oro 20 carati con un peso complessivo di 4kg! L’uomo è un magnate dell’industria tessile indiano, indubbiamente senza problemi di soldi e con una spiccata passione per il metallo giallo, quasi una vera è propria ossessione. Quella del 45enne Pankaj è una vera

Monsignor Antonio Staglianò il vescovo che canta Mengoni e Noemi durante l’omelia

Noto (Sicilia) – Italia Vi avevamo già raccontato in un precedente articolo di un sacerdote speciale, padre Ray Kelly che durante un matrimonio prese il microfono e cominciò a cantare l’Hallelujah di Leonard Cohen. Oggi vi raccontiamo di Monsignor Antonio Staglianò, il vescovo di Noto, in Sicilia, negli ultimi giorni diventato famoso perchè durante l’omelie ama intonare i brani di Marco Mengoni e Noemi. Di origini calabresi il vescovo sin

In Ghana ci sono le casse da morto più strane che abbiate mai visto

Ghana – Africa Speriamo arrivi il più tardi possibile per ognuno di noi ma il giorno della morte è indubbiamente la fine di una vita terrena e, per chi ci crede, sarà l’inizio di una nuova vita altrove. Per ognuno di noi sapere cosa ci sarà dopo (ammesso che ci sarà qualcosa) non è facile ma almeno, prima di morire, ognuno di noi può decidere come vogliamo farci seppellire una

Donna colombiana si cambia il nome in Abcdefg Hijklmn Opqrst Uvwxyz

Bogotá – Colombia Direttamente dalla colombia la storia incredibile di una donna di 36 anni che ha deciso di cambiare il proprio nome con tutte le lettere dell’alfabeto. Il perchè di questa scelta? La risposta arriva direttamente dalla donna “Avevo bisogno di ridefinirmi”. La donna ha dovuto attendere ben due anni prima di vedere terminato l’iter burocratico per il cambio del proprio nome e cognome in quello che desiderava Infatti

Un attacco epilettico colpisce lo sposo e la sposa sceglie come marito uno degli invitati

India Il giorno del matrimonio, dopo la nascita di un figlio o una figlia, per molti è il giorno più bello della propria vita. Sotto certi punti di vista anche quello della 23enne Indira e del 25enne Jugal Kishore, è stato un matrimonio indimenticabile, almeno per Jugal. Durante la celebrazione del matrimonio Jugal si è sentito male ed è stato colpito da un attacco epilettico, motivo per cui è dovuto