Sport

Portiere esulta per aver parato un rigore ma nel frattempo la palla entra in rete

Marocco Episodio a dir poco curioso accaduto in Marocco Si giocano gli ottavi di finale della Morocco’s Throne Cup, la coppa nazionale marocchina. Per decretare chi passerà il turno tra il Mahgreb Fez e la FAR Rabat sono necessari i calci di rigore, perchè i tempi regolamentari terminano 1-1. Il portiere del FAR Rabat respinge un rigore dei cinque ed esulta rivolgendosi verso i suoi tifosi. Ma il pallone assume

Pablo Aurrecochea, il portiere stravagante amante dei cartoon

Guarani – Paraguay Forse non sarà ricordato per parate plastiche che salvano il risultato ma di sicuro Pablo Aurrecochea (soprannominato El Vasco), portiere della squadra paraguaiana del Guarani, avrà ipnotizzato  più di un attaccante avversario con le sue maglie personalizzate, con loghi tratti da cartoon come l’Uomo Ragno, la Pantera Rosa, Topolino, Batman etc.. Ogni partita una nuova casacca, dedicata ad un personaggio di fantasia. Un giocatore di calcio unico

Canestro da 500 mila dollari, ma è uno scherzo

Maryland – USA Grande scherzo inscenato a Maryland durante l’intervallo di una partita di basket. Viene estratto “a sorte” un ragazzo al quale si dà la possibilità di vincere 500mila dollari facendo canestro da centrocampo bendato e ovviamente in un solo tentativo. Il giovane scelto è però un amico dell’autore dello scherzo di Collegehumor.com che mentre il ragazzo viene mandato a prepararsi negli spogliatoi prende il microfono e annuncia al

Troppa urina, lo stadio Maracanà di Rio rischia di crollare

Rio de Janeiro – Brasile Il Mario Filho, conosciuto in tutto il mondo come Maracanã, è il primo stadio al mondo per dimensioni della struttura con i suoi 304.284 m², e senza dubbio rappresenta il più famoso impianto sportivo del pianeta. Sembra incredibile ma il mitico stadio Maracanà di Rio rischia di crollare a causa dell’urina. La diagnosi e’ stata fatta dai tecnici che stanno curando il restauro del leggendario

Il goal sbagliato più incredibile della storia

Stati Uniti Negli Stati Uniti e su internet lo hanno chiamato “l’errore del secolo” per quanto riguarda quello che può accadere su un campo di calcio. E in effetti la rete mancata dal giovane Kei Kamara, attaccante dei Kansas City Wizards, non è di quelle che si vedono tutti i giorni (…per il cuore e la fortuna dei tifosi). L’errore non è di quei banali che hanno forse del clamoroso

I giocatori di calcio più ricchi e pagati del 2010

Tutto il mondo Futebol Finance, nota rivista portoghese, ha stilato la classifica dei giocatori più pagati per la stagione 2009-2010. Ecco i dati ed i numeri aggiornati in ordine di ricchezza (senza contare tutti gli introiti derivati da sponsor e premi). Al vertice c’è la stella Real Madrid Cristiano Ronaldo con 13.000.000 netti annui. Il compenso mensile è superiore al milione di euro. Staccato di parecchio in seconda posizione troviamo

Nel Cracovia in porta c’è Merda

Cracovia – Polonia Anche se, in Polonia, il suo è un cognome come un altro, nel nostro paese questo genererebbe non poche battute. Stiamo parlando di Lukasz Merda, portiere 29enne recentemente acquistato dal KS Cracovia, seconda squadra della città e rivale del più conosciuto Wisla. Nel giorno della sua presentazione Merda ha mostrato orgoglioso la maglia numero 35 col suo nome. Nessun imbarazzo. In fondo, a casa sua, non significa

Allenatore di nuoto Kazaka si addormenta e cade in piscina

Kazaka – Asia Lo sport è sicuramente stancante. Di solito si tende a pensare che gli allenatori non subiscano la stessa fatica di chi lo pratica. Eppure, guardando questo video, non lo si direbbe. Un allenatore di nuoto “in carne” della nazionale Kazaka, evidentemente troppo stanco, si è addormentato sulla sedia e sbilanciandosi in avanti ed è caduto…putroppo però, era a bordo piscina. Una volta appisolato, l’allenatore incomincia a ciondolare

Wimbledon, sospesa dopo 10 ore la partita dei record

Wimbledon – Inghilterra Quindici pari. Trenta pari. Quaranta pari. Sono i punteggi classici del tennis. Ma se invece del numero dei punti si parla di quello dei giochi, si passa dalla routine all’incredibile. È quanto è successo sul campo 18 di Wimbledon, tra la testa di serie n. 18, l’americano John Isner (il giocatore più alto del circuito con i suoi 2,06 metri di statura), e il francese Nicolas Mahut,

Qual è l’origine del termine “ultras” ?

Tutto il mondo Con il termine ultras, o più correttamente ultrà (derivato dal francese ultra-royaliste cioè “ultra realista“, di origine latina) si indicavano i più fanatici attori del terrore bianco, la forza politica preponderante ai tempi della Seconda Restaurazione (1815-1830). Gli “ultras” erano gli esponenti più radicali dell’estrema destra e ancora oggi, in Francia, questa parola si usa per identificare chi promuove le proprie opinioni con eccessiva durezza di modi.