Tecnologia

Svaligiata casa virtuale su Facebook: Aperta indagine reale

Palermo – Italia Il furto è stato “virtuale”, la denuncia e la successiva inchiesta avviata dalla procura è invece “reale”. Già, perchè il «colpo» subito da Paola Letizia, 44 anni, una palermitana che lavora al Pubblico registro automobilistico, è stato compiuto da un hacker nella casa costruita in uno dei giochi di Facebook più noti: “Pet society”. La donna l’ha trovata vuota. Il divano di marca, l’idromassaggio e le conchiglie,

Mamma hi-tech, 13 ore di travaglio in diretta su Twitter

Inghilterra Un parto super-tecnologico reso pubblico minuto per minuto su Twitter, fino alla nascita del bebè, quello di Fi Star-Stone, inglese di 34 anni, che ha voluto così raccontare in diretta la propria esperienza di travaglio. “L’ho fatto per dimostrare il lato positivo del parto e per far sapere che il parto naturale senza farmaci è possibile”, ha spiegato la donna che gestisce un sito web di consulenza per i

Donne, ecco a voi la vasca da bagno per masturbarsi

Stati Uniti E’ una vasca da bagno masturbatrice per donne, soprannominata Jill-Jet ed è l’invenzione del mago illusionista e inventore Americano, Penn Jillette. La vasca masturbatrice è dotata di un sistema di idro stimolazione terapeutica che permetterà alle donne di stimolare le proprie parti intime tramite degli appositi gettiti direzionati che vengono azionati quando la donna si siede nella vasca. Penn afferma di aver pensato a quello che piace veramente

Mosche utilizzate per trainare striscioni pubblicitari

Francoforte – Germania Aziende di web marketing e web agency ogni giorno tentano di creare qualcosa di creativo nel mondo della pubblicità per i propri clienti. Non è assolutamente facile mettere sul mercato una pubblicità d’impatto e che possa far “sfondare” le vendite di un prodotto del cliente. Si parla tanto di guerrilla marketing, pubblicità creativa, aziende di marketing rivoluzionarie, ma forse quella che vi raccontiamo supera ogni immaginazione possibile

Iphone 4 Diamond Rose, il telefono più caro del mondo

Tutto il mondo Il primo telefono cellulare messo sul mercato, oltre per le dimensioni molto più grandi rispetto ai mini telefoni di oggi, viene ricordato indubbiamente anche per il costo sicuramente elevato rispetto ai prezzi, in proporzione al costo della vita, di oggi. Nel mondo ci sono tanti pazzi ricconi disponibili a spendere tanti soldi purchè abbiano un oggetto esclusivo. E’ questo il caso dell’esclusivo iPhone 4 Diamond Rose creato

Partorisce per strada: Google Street View la immortala

Wilmersdorf – Germania L’immagine in questione ha fatto il giro del mondo via web e in moltissimi telegiornali, e sono molti gli utenti che hanno voluto protestare contro l’ennesimo caso di “istante rubato” a una vicenda del tutto personale, che invece è stata resa pubblica a livello internazionale. Nell’immagine in questione che vi riportiamo in questo articolo è possibile osservare tre persone stese a terra: una donna è sorretta da

Ti sposerò solo se 1 milione di persone su Facebook lo vorrà

Swindon – Gran Bretagna Nasce la nuova stravagante pagina Facebook: “Ti sposerò solo se 1 milione di persone su Facebook lo vorrà“. Kelly Coxhead, fidanzata da 10 anni con Paul Mappelthorpe ha scelto di affidare la decisione se sposare o meno il suo ragazzo al popolo di Facebook. Fissata la data dell’ideale matrimonio per il giorno 11/11/11, ha creato la pagina “I Need 1 Million People To Join For Paul

Ruba in una casa, si fotografa e mette la foto su Facebook. Arrestato

Washington D.C. – Stati Uniti Ieri a Washington D.C., il giovane Rodney Knight Jr, si è dichiarato colpevole di furto con scasso di secondo grado. Lo scorso mese, il 19 enne, aveva fatto irruzione nella casa di un giornalista del “Washington Post”, Marc Fisher, rubando il portatile del figlio quindicenne, 400 dollari, un cappotto invernale ed un secondo portatile. Ciò che ha permesso alla polizia di individuare il criminale è

Quali sono i tasti che usiamo di più e di meno sulla tastiera ?

Tutto il mondo Ci sono dei pulsanti sulla tastiera del computer che si utilizzano spessissimo, e altri che invece non si usano mai. Basta dare un’occhiata a quali sono più consumati, per rendersi conto di quali sono quelli più ricorrenti e quali meno. Sull’argomento esistono anche degli studi scientifici, come quello pubblicato sul sito Letter Frequency. Nella top ten compaiono Spazio, E, T, Shift, A, O, I, N, S, R.