VN:F [1.9.22_1171]
Valutazione: 5.0/5 (1 voti ricevuti)

Jacksonville (Florida) – Stati Uniti

Negli Stati Uniti sono nati i primi negozi della famosa catena fastfood McDonald’s. In questa storia non parleremo di presunti problemi di linea legati all’abuso eccessivo di hamburger e neanche di una salsa barbecue McJordan venduta per 9.995 dollari, bensì di una coppia classica di findanzati che decide di pranzare con un bel McMenù.

airbed materasso gonfiabile

Fin quì nulla di strano se non fosse che una ragazza di Jacksonville, in Florida, davanti al rifiuto del proprio ragazzo di non offrirle un dessert per finire il pranzo da McDonald’s, decide di uscire fuori dal fastfood e gli incendia l’auto.

come aumentare il seno
garcinia cambogia funziona davvero

I clienti che hanno visto la scena sono rimasti atterriti e non potevano aspettarsi un tale “spettacolo”.
I testimoni raccontano che una coppia, un ragazzo e una ragazza stavano finendo di mangiare quando a un certo punto hanno iniziato a litigare.

tablet omaggio altroconsumo

“Lui voleva uscire dal ristorante, mentre lei voleva mangiare un McFlurry o almeno un gelato”, ha dichiarato una testimone.
Dopo le resistente del ragazzo, la fidanzata gli ha allora detto: “Se le cose stanno così lo sai cosa ti dico? Do fuoco alla tua macchina!”.

La ragazza ha preso il mazzo di chiavi che il ragazzo aveva sopra il vassoio, è uscita dal locale e si è diretta verso il parcheggio dove si trovata la El Dorado del 1994. Ha preso un tanica di benzina dal distributore dell’autogrill accanto, ha cosparso l’auto con il liquido infiammabile ed ha appiccato le fiamme.

Accortosi il ragazzo che la dolce metà era passata dalle parole ai fatti, non ha fatto in tempo a fermarla che la macchina era ormai diventata una torcia.

Sono intervenuti anche dei testimoni per domare l’incendio ma senza risultati apprezzabili. Neanche l’intervento dei vigili del fuoco ha potuto salvare la povera auto di cui era ormai rimasto ben poco.

La ragazza, identificata dallo sceriffo di Jacksonville che ha aperto un’indagine, identificata con il nome di Melanie Cross, parlando al canale Wftv, ha negato in maniera più assoluta di essere stata responsabile dell’incendio e ha detto di essere scappata di fronte alla macchina in fiamme per paura.

La deposizione della ragazza è opposta a ciò che tanti testimoni hanno visto e dichiarato ma, in attesa delle indagini in corso, indubbiamente, qualora la ragazza fosse ritenuta colpevole, indubbiamente possiamo dire che è una ragazza di parola!.

rhino correct naso rinoplastica

Mcdonald's - Non offre il dessert alla fidanzata: lei dà fuoco all’auto di lui, 5.0 out of 5 based on 1 rating
Condividi con i tuoi amici!
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •