VN:F [1.9.22_1171]
Valutazione: 5.0/5 (1 voti ricevuti)

Detroit – Stati Uniti

Una storia bizzarra quella di un americano che cede disperatamente il suo trilocale a chi gli regala un dispositivo Apple che sia un iPhone 6 o almeno un iPad da 32Gb poco importa.

airbed materasso gonfiabile

La crisi immobiliare a Detroit è notevole, tanto che proprio quest’uomo ha deciso di rivendere il suo immobile in cambio di un dispositivo Apple di ultima generazione.

come aumentare il seno

La storia è stata raccontata da un agente immobiliare a Fox2. Villetta unifamiliare, 220 metri quadrati, tre camere da letto, due bagni e garage sarebbe in vendita dal 2010, prima a 5 mila dollari, poi a 2 mila dollari circa (pari a circa 1600 euro), sino alla proposta di questo baratto con un Apple iPhone 6 o almeno un iPad da 32Gb.

tablet omaggio altroconsumo
garcinia cambogia funziona davvero

Purtroppo nessun potenziale acquirente si è fatto avanti e il proprietario ha dovuto continuare a pagare le tasse per un immobile che non vuole più.

villetta vendita iphone 6
Però c’è da dire anche che la casa, sfitta dal 2010, ha accumulato tasse per 5000 euro, che saranno a carico del nuovo proprietario. Inoltre l’immobile non è proprio in condizioni perfette: porte sfondate, mobilio e infissi in rovina. Necessita di seri lavori di manutenzione, come ammette apertamente lo stesso agente immobiliare.

Quando la notizia è finita sui quotidiani locali grazie ai media l’agente immobiliare iniziò a ricevere continue chiamate.

Si presentò per l’acquisto persino il vicino di casa con 900 dollari in contanti dicendo di vedere in quella casa un luogo di bellezza..un grande potenziale.

rhino correct naso rinoplastica

Anche un tedesco, dopo aver letto la disperazione di quest’uomo, si è offerto di regalargli il suo iPhone6, nuovo di zecca…senza ricevere in cambio nulla e ha motivato il suo gesto con queste parole, “L’annuncio mi ha toccato”.

A Detroit villetta in vendita in cambio di un iPhone 6, 5.0 out of 5 based on 1 rating
Condividi con i tuoi amici!
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •