VN:F [1.9.22_1171]
Valutazione: 0.0/5 (0 voti ricevuti)

Trento – Italia

airbed materasso gonfiabile

Di certo non vive in un castello e non è un lord d’altri tempi, eppure un anziano di Trento ha pensato di allontanare i Carabinieri utilizzando un classico metodo di “difesa” medievale ma, a quanto pare, ancora di moda in Italia o almeno nel suo DNA.

airbed materasso gonfiabile

Verso mezzogiorno di ieri l’uomo ha cominciato a lanciare oggetti di diverso tipo dalla finestra, colpendo alcuni passanti e danneggiando alcune auto parcheggiate in strada.

Impauriti dalla situazione alcuni vicini di casa dell’uomo hanno chiamato immediatamente i carabinieri che, intervenuti sul posto, hanno constatato l’assoluta assenza di volontà dell’anziano di uscire di casa per parlare con i carabinieri per spiegare il motivo del suo comportamento.

L’anziano si è barricato in casa con tutte le sue forze rifiutandosi categoricamente di aprire la porta. Così, dopo due ore di trattative, i carabinieri hanno fatto incursione forzando la serratura della porta.

idee regali curiosi su amazon

Sentendosi minacciato, il sessantaseienne anziano ha pensato bene di difendersi con una delle prima cose che ha trovato dentro casa: una delle tre pentole d’acqua che aveva messo a bollire sul fuoco.  Il liquido ha colpito uno degli agenti, ferendolo a un occhio.

L’uomo è stato arrestato per violenza e resistenza a pubblico ufficiale.

acqua-bollente

airbed materasso gonfiabile