VN:F [1.9.22_1171]
Valutazione: 0.0/5 (0 voti ricevuti)

Quando parliamo di arredo “finto” ci riferiamo a tutte quelle tecniche di rinnovo degli spazi domestici che imitano metodi più costosi. Questo non significa che siano di scarsa qualità ma che, al contrario, abbiano un costo decisamente più basso perché realizzate con materie prime differenti. Vediamo quali sono.

Il finto parquet

Il finto parquet è una soluzione molto cheap che ti consente di abbellire la casa con il fascino del legno ma senza doverti fare carico degli svantaggi che questo comporta: manutenzione e costo di realizzazione. Di solito il finto parquet si realizza in Gres Porcellanato, PVC e piastrelle laminate e sono un must sul mercato che non conosce crisi. Il parquet vero, si sa, accresce il valore dell’immobile ed è sempre confortevole perché dona calore all’ambiente. Però deve essere lavato con cura e non è duraturo come lo è una piastrella in Gres.

airbed materasso gonfiabile

Quanto alle pulizie, infatti, il parquet richiede specifici prodotti per il trattamento del legno ed è rinomato per non essere il pavimento più facile da pulire.

come aumentare il seno

Le soluzioni in finto parquet, invece, si puliscono con una passata di mocho e non richiedono particolari cure. L’aspetto in finto legno, inoltre, riscalderà l’ambiente con eleganza e semplicità senza doverti preoccupare di tacchi, schegge e tutto ciò che comporta vivere con un pavimento in vero legno.

Considera che il finto parquet non soffre i segni del tempo e non si usura perché è idrorepellente e fonoassorbente. La posa è economica e veloce e porta la bellezza in casa al prezzo più conveniente che c’è.

Marmo e simili

Il finto marmo per i pavimenti è un’altra tra le soluzioni finte che ti consentirà di abbellire la casa al prezzo più basso e con un effetto incredibilmente simile.

garcinia cambogia funziona davvero

Il marmo è uno dei materiali più “belli”  da un punto di vista estetico e con il quale si realizzano scale, pavimenti e superfici per cucina e bagni.

Per la manutenzione e per la pulizia, tuttavia, il marmo richiede un grande impegno perché si rovina facilmente.

La delicatezza del marmo, difatti, richiede l’utilizzo di detergenti appositi che sono parecchio costosi perché è molto assorbente e questo lo rende a rischio macchie in continuazione.

Se utilizzi il marmo in bagno o in cucina dovrai far fronte a questa esigenza continua di manutenzione, per cui risulta bello ma decisamente poco pratico.

Ecco dunque che i pavimenti in finto marmo sono la soluzione migliore alternativa per chi non vuole rinunciare alla bellezza estetica del marmo senza dover farsi carico degli svantaggi che questo comporta.

Solitamente le soluzioni in finto marmo sono offerte dal gres porcellanato che è una ceramica composita, realizzata con un mix di argille ed altri materiali industriali impermeabili e ultra-resistenti. Il gres si lava con facilità e non si rovina neanche con frequenti calpestabilità. È un ottimo pavimento antiscivolo e può anche essere sovrapposto su pavimenti pre-esistenti.

Pannelli in finta pietra

Infine ci sono i pannelli in finta pietra, di cui trovi un interessante approfondimento su www.bricoportale.it che spiega in maniera precisa e approfondita come si assembla.

Si tratta di una soluzione davvero molto ricercata che offre il compromesso giusto tra antico e contemporaneo perché rievoca le case antiche in pietra ma tramite l’utilizzo di materiali lisci e lineari che si assemblano con estrema facilità.

Questo li rende anche facili da pulire e disponibili in numerosissime personalizzazioni, tant’è che sono presenti in case dal gusto indifferentemente antico o moderno.

Il loro impiego è molto diffuso per i salotti e per gli ambienti dove sono presenti aree relax, grandi tappeti e confortevoli camini.

Si integrano bene anche con le cucine o con le taverne e, in alcuni casi, offrono una resa maestosa anche per le camere da letto padronali.

rhino correct naso rinoplastica

I pannelli in finta pietra non sono altro che lastre composite di resina e altri materiali vetrosi di diverse dimensioni e spessori. Offrono resistenza, minima manutenzione e altissima resa estetica oltre a sistemi di posa a incastro semplici e veloci per cui sono la scelta più amata del momento.